Frutta biologica

Perchè mangiare verdura e frutta biologica

La frutta e la verdura sono cibi genuini e salutari, che dovrebbero essere inclusi in qualsiasi tipo di regime alimentare. Tuttavia spesso pesticidi e fertilizzanti chimici rendono anche questi alimenti così sani dannosi per la salute umana. Alla luce di ciò è meglio prediligere frutta e verdura prodotte utilizzando metodi naturali. Infatti, scegliendo l'agricoltura biologica si possono consumare cibi davvero genuini. Inoltre un altro aspetto spesso sottovalutato è la questione della stagionalità: consumare frutta biologica e verdura di stagione è fondamentale per garantire un'alimentazione naturale e con ottime proprietà nutritive. Oltre a ciò, acquistare frutta e verdura fuori stagione comporta non solo una spesa maggiore, ma anche dei prodotti provenienti da coltivazioni artificiali o raccolti non nei tempi giusti. Di conseguenza, i normali valori nutrizionali saranno alterati.
Albero da frutto

Marchio Amazon - Happy Belly Mix di frutta secca a guscio , 7 x 200 g

Prezzo: in offerta su Amazon a: 24,9€


I benefici della frutta biologica

Cesto di frutta fresca Decidere di consumare solo frutta biologica ha diversi vantaggi, primo tra tutti la qualità dal punto di vista nutrizionale. Infatti mettendo a confronto i prodotti coltivati in condizioni normali o utilizzando pesticidi con quelli biologici è emerso che, questi ultimi presentano un maggior contenuto di sostanza secca, minerali e anti-ossidanti.Per non parlare poi dell'assenza di elementi chimici come antiparassitari, fitofarmaci o di prodotti OGM. Solo queste motivazioni dovrebbero spingere le persone ad acquistare prodotti biologici. Inoltre, al di là del proprio benessere personale, è importante riflettere anche sull'impatto ambientale, poiché l'abuso di concimi chimici e di pesticidi provoca dei danni all'ecosistema. Dall'eutrofizzazione e avvelenamento delle acque alla distruzione della flora microbica e di insetti utili, dall'avvelenamento di animali e fino all'erosione.

  • Pompelmi albero Il succo di pompelmo biologico concilia alla perfezione un gusto piacevole e delle proprietà assolutamente naturali. Si tratta di un prodotto del tutto privo di zuccheri, che siano raffinati o di cann...
  • Campi agricoltura biologica Possiamo realmente affermare che in tavola portiamo soltanto alimenti che fanno bene al nostro organismo? Cibi sani e naturali: in alcune zone del mondo sono ormai un'utopia! Purtroppo assistiamo spes...
  • Il succo di pera biologico Il succo di pera biologico viene preparato soltanto con i frutti ricavati dall'agricoltura biologica. Ciò significa che le pere utilizzate per la realizzazione della bevanda sono ottenute con procedim...
  • Un cesto di fragole biologiche La frutta di stagione biologica viene ricavata dalle cosiddette coltivazioni biologiche, un'autentica garanzia di sicurezza e di genuinità. Esse, infatti, prevedono l'utilizzo di sostanze esclusivamen...

Marmellate E Confetture Varie Tra Cui Confettura Extra Di Pere Marmellata Di Bergamotto Fichi Alla Contadina Confettura Mele Annurca Clementine (6 Conserve)

Prezzo: in offerta su Amazon a: 36,99€


Consigli utili

Arance, kiwi e mele Ancora diffusa è l'idea che la frutta biologica (ma in generale tutti i prodotti realizzati in questo modo) siano piuttosto cari. Per certi aspetti è ancora vero poiché la produzione biologica, non utilizzando pesticidi, può richiedere costi maggiori rispetto a chi impiega metodi industriali. Inoltre purtroppo ancora diversi produttori e rivenditori speculano sulla moda del biologico, scoppiata da un po' di anni a questa parte, proponendo linee alimentari a prezzi esorbitanti.Tuttavia consumare prodotti biologici senza spendere una follia è possibile. Ecco qualche consiglio: è necessario individuare i prezzi migliori, cercando di slegarsi dal concetto di marca come sinonimo di qualità; comprare in grandi quantità; fare attenzione agli sconti; prediligere prodotti di stagione; acquistare direttamente dal contadino; coltivare i prodotti in casa, se si dispone di un piccolo giardino.


Frutta biologica: Approfondimento sulla stagionalità

Banco frutta Consumare frutta di stagione è importante non solo per risparmiare del denaro, ma anche per poter assorbire tutti i nutrienti degli alimenti. Ogni periodo ha dei frutti specifici, che danno la possibilità di variare gli alimenti durante tutto l'arco dell'anno. Tra i frutti di stagione primaverili ed estivi la scelta può spaziare tra susine, melone, angurie, fragole, ciliegie, albicocche, lamponi, fichi o prugne. Invece nel periodo autunnale e invernale si prediligono arance, kiwi, mandarini, mandaranci o pompelmi.Discorso a parte per mele e pere che possono essere consumate durante tutto l'anno. Si precisa che è consigliabile mangiare frutta proveniente da coltivazioni italiane. Tuttavia per determinati frutti, come banane, papaia, ananas o frutti esotici, devono per forza provenire dall'estero in quanto in Italia non ci sono le condizioni e il clima adatti per coltivarli.


Guarda il Video

COMMENTI SULL' ARTICOLO