Pasta all'uovo biologica

Il buono della pasta all'uovo biologica

La pasta all'uovo biologica un alimento creato con l'utilizzo di ingredienti genuini. Un prodotto, per essere definito bio, deve arrivare da una coltivazione naturale che utilizza solo i benefici propri della terra senza l'impiego di prodotti esterni come i pesticidi e i fertilizzanti e da una lavorazione pura che sia in grado di conservare le caratteristiche della materia prima. Questa pasta dunque realizzata con farina biologica, ovvero quella macinata a pietra, che pi di tutte consente di preservare i valori nutrizionali senza il pericolo di contaminazioni con prodotti chimici e con uova bio, provenienti da allevamenti naturali. La pasta che si ottiene con questi prodotti nutriente, oltre ad essere molto buona. Per questo motivo si consiglia di aggiungere questo prodotto all'alimentazione.
Esempi di pasta all'uovo

IWILCS - Zaino in Cotone Naturale con Coulisse, con 3 Penne, in Tela di Cotone, per la Scuola della Spesa, in Cotone Biologico, con Coulisse per la casa e la Verdura

Prezzo: in offerta su Amazon a: 13,82€


Come preparare la pasta all'uovo in casa

Preparazione impasto Inserire nella propria alimentazione la pasta all'uovo biologica per alcuni versi pu essere una scelta saggia, in quanto un prodotto saporito e nutriente. Nel caso non ne aveste a disposizione, potete farla in casa utilizzando solo ingredienti naturali. La preparazione dell'impasto per quattro persone semplice e il risultato davvero ottimo, basta avere 400g di farina di frumento bio, 4 uova e 1 cucchiaino di sale. Il modo migliore per ottenere un composto omogeneo quello di lavorarlo a mano in quanto il calore delle mani aiuta ad ammorbidirlo. Disponete su un tagliere di legno 380g di farina e aprite un cono centrale dove inserite le uova e il sale. Impastatelo con cura fino all'ottenimento della consistenza giusta e nel caso si presenti umido o appiccicoso, aggiungete la restante farina a pioggia. Una volta pronto lasciatelo riposare per mezz'ora prima di stenderlo in tante sfoglie e poi create la forma della pasta che pi preferite.

    Probios Amido di Riso Bio - Senza Glutine - Confezione da 1kg

    Prezzo: in offerta su Amazon a: 13,57€


    Pasta all'uovo con pomodorini freschi

    Pasta all'uovo con pomodorini Il sapore caratteristico della pasta all'uovo biologica fa s che sia perfetta per preparare primi piatti deliziosi e dal gusto invitante, ideali per il periodo estivo. Un esempio sono i tagliolini all'uovo accompagnati da una salsa di pomodorini freschi e olive. La preparazione semplice e veloce. Per prima cosa bisogna procurarsi la pasta, comprandola o preparandola in casa, secondariamente, necessario cucinare il condimento. In una padella fate soffriggere due spicchi d'aglio tagliato a dadini con le olive e un po' di basilico tritato. Quando l'aglio quasi dorato aggiungete i pomodorini freschi e fateli rosolare per trenta secondi nell'olio caldo prima di spegnere. Su un fornello mettete a scaldare l'acqua e quando questa bolle aggiungete la pasta e fatela cuocere per 4-5 minuti, si consiglia di assaggiarla per verificarne la consistenza. Scolate e aggiungetela al condimento facendola saltare in padella per un minuto. Prima di versarla nei piatti, finite la preparazione con una spolverata di formaggio grattugiato.


    Pasta all'uovo biologica: Lasagne all'uovo con funghi

    Lasagne ai funghi La pasta all'uovo biologica si presenta sotto diverse forme e dimensioni. Esistono i tagliolini, le tagliatelle, le fettuccine lisce o ruvide e quelle per creare piatti al forno come la pasta per i cannelloni da riempire e le sfoglie per le lasagne. Con queste ultime si pu preparare una rapida e gustosa lasagna ai funghi. La ricetta per quattro/sei persone prevede l'utilizzo di 2kg di funghi champignon, 1 kg di sfoglie all'uovo bio confezionate, 1 lt di besciamella bio, 4 spicchi d'aglio, 3 cucchiai d'olio d'oliva, prezzemolo e sale quanto basta. In una padella mettete l'aglio e il prezzemolo ben tritati nell'olio e lasciate rosolare, poi aggiungete i funghi tagliati a rondelle e fate cuocere per quindici minuti a fuoco basso. Nel caso i funghi siano sporchi di terra non lavateli con l'acqua, ma utilizzate un panno asciutto. In un'altra pentola fate scaldare la besciamella con una spruzzata di noce moscata. Una volta pronto imburrate il tegame e mettete un cucchiaio di salsa di base, aggiungete la sfoglia e ricopritela con i funghi e la besciamella, ripetete fino alla fine, l'ultimo strato deve essere ricoperto solo con la besciamella. Cuocete in forno per 20 minuti a 180 C.



    COMMENTI SULL' ARTICOLO