Bignè senza glutine

Cosa sono gli snack senza glutine

Gli snack senza glutine sono la soluzione ottimale per avere una merenda salutare e nutriente oppure per accompagnare il tè pomeridiano così da poter fare uno spuntino salato o dolce in base ai propri gusti. Al tempo stesso queste ricette sono l’ideale per le persone celiache in quanto prive delle sostanze alle quali sono intolleranti. Molto apprezzati sono i bignè senza glutine perché possono essere farciti a piacere. Infatti l’importante è creare dei fagottini realizzati con pasta choux senza glutine da riempire a piacere usando un impasto dolce oppure salato. Nel primo caso i bignè senza glutine possono essere riempiti con panna montata, cioccolato, crema chantilly, marmellata di tanti tipi diversi, vaniglia, crema di nocciole oppure persino del gelato. Inoltre possono essere decorati con tante glasse differenti. Invece le ricette salate prevedono l’abbinamento con salsa di salmone, paté o crema di funghi oppure di carciofi.
Snack senza glutine farciti

Halloween - Cioccolatini La Suissa g 500 - Fantasmini e Zucchette - Praline Assortite di Cioccolato al Latte e Fondenti Ripiene di Morbida Crema - Senza Glutine

Prezzo: in offerta su Amazon a: 9,89€


Fare la pasta per i bignè senza glutine

Bignè senza glutine con panna Per realizzare i bignè senza glutine occorrono 24 gr di fecola di patate, 40 gr di farina di riso molto sottile, un pizzico di sale, 100 cl di acqua, un uovo grande e 40 gr di burro. Innanzitutto si devono mescolare la farina di riso e la fecola di patate all’interno di una ciotola e far sciogliere il burro a pezzettini in un pentolino antiaderente insieme all’acqua. A questo punto si unisce il burro sciolto e si mescola bene per evitare che si formino i grumi. Quando il composto si è un po’ raffreddato si unisce anche l’uovo sbattuto e si amalgama il tutto con uno sbattitore. Il risultato deve essere una crema abbastanza densa e semilucida e, per raggiungere la giusta consistenza, è possibile aggiungere al composto un altro uovo, un cucchiaino alla volta. Successivamente la pasta choux senza glutine deve essere versata all’interno di una sacca da pasticcere priva di bocchetta.

    Nutrifree Biscream Biscotto Ripieno di Crema al Cacao 125G, Senza glutine

    Prezzo: in offerta su Amazon a: 5,71€


    Bignè farciti con panna

    Vari tipi di bignè Una volta preparata la pasta choux si possono creare i bignè senza glutine versando una quantità di composto sufficiente sulla carta da forno che copre la superficie di una teglia mantenendo la sacca con un angolo di 45°. A questo punto si cuociono i pasticcini in forno per circa 20-30 minuti a 200°C aprendo lo sportello a fessura durante gli ultimi 5 minuti di cottura, così da far uscire l’umidità. Quindi si spegne e si fanno raffreddare i pasticcini nel forno con lo sportello aperto. Ora è possibile farcire a piacere i bignè senza glutine: ad esempio sono molto apprezzate le versioni riempite con un impasto a base di panna montata aromatizzata con semi di vaniglia e zucchero a velo. In questo caso è bene montare la panna e, un minuto prima di terminare l’operazione, si aggiungono lo zucchero a velo e la vaniglia. Infine si versa il composto in una sacca da pasticcere con la bocchetta a stella e si farciscono i bignè.


    Bignè senza glutine: Fare bignè senza glutine e lattosio

    Snack dolci senza glutine Per rendere i bignè senza glutine ancora più leggeri è possibile optare per una ricetta priva di lattosio. In questo modo si hanno snack molto gustosi e nutrienti, con un minore contenuto di grassi e adatti anche a chi soffre di intolleranza al lattosio. Il procedimento è sempre lo stesso, ma cambiano gli ingredienti usati in quanto la pasta choux viene realizzata usando 50 gr fecola di patate, 50 gr farina di riso, 40 gr di fecola di mais, 110 gr di burro senza lattosio, un uovo, 2 gr di sale fino e 100 ml d’acqua. La soluzione migliore per la farcitura è una crema pasticciera aromatizzata alle nocciole oppure al cioccolato. Si tratta di un composto leggero e gustoso a base di 110 gr di burro senza lattosio, un po’ di fecola di patate, un tuorlo d’uovo, scaglie di cioccolato fondente (oppure qualche nocciola tritata) e 150 ml di latte di soia.



    COMMENTI SULL' ARTICOLO