Tortelloni vegan

Tortelloni vegan alle zucchine e patate

Un ripieno vegetariano, gustoso e colorato per i tuoi tortelloni vegan è quello realizzato con patate e zucchine, alimenti dolci e saporiti che regaleranno un tocco di morbidezza ai tuoi primi piatti vegani. Ti serviranno:

• 2 patate farinose gialle medie

• 3 zucchine

• 1 cipolla

• 1 spicchio di aglio

• qualche cucchiaio di olio evo

• sale e pepe q.b.

Pela le patate e tagliale a fettine molto sottili; monda allo stesso modo le zucchine. In una padella fai rosolare la cipolla tritata finemente con l'olio e lo spicchio d'aglio, finché non sarà bionda e morbida; a questo punto aggiungi le patate e le zucchine, fai cuocere a fiamma media con un coperchio, aggiungendo di tanto in tanto un goccio di acqua. Fai andare per una decina di minuti. Dopo la cottura, fai raffreddare l'impasto prima di riempire i ravioli.

Tortelloni con ripieno di patate e zucchine

Primi vegani. Ricette semplici e sorprendenti per chi ama i piaceri della tavola

Prezzo: in offerta su Amazon a: 11,9€
(Risparmi 2,1€)


Tortelloni vegan con ripieno di carciofi

Carciofi ripieno Il carciofo è un altra verdura con cui farcire i tuoi tortelloni vegan e realizzare ottimi primi piatti vegani sfiziosi e saporiti. Ingredienti:

• 3 carciofi

• uno spicchio di aglio

• qualche cucchiaio di olio evo

• sale e pepe q.b.

Inizia lavando accuratamente i carciofi, eliminando le foglie più dure e tenendo quelle più succose e tenere, mondali finemente e falli rosolare su una padella con l'olio evo, lo spicchio di aglio e il sale. Fai cuocere a fiamma viva aggiungendo di tanto in tanto qualche cucchiaio di acqua; infine frulla il tutto e lascia raffreddare, prima di riempire la pasta fresca. Questa farcia può essere utilizzata anche come salsa di accompagnamento, da versare sui ravioli grondanti dall'acqua di cottura, ancora caldi. Fai spadellare qualche minuto e servi i tortelloni con una manciata di pepe nero.

  • Tortellini senza glutine e insalata I tortellini senza glutine sono una gustosa pasta ripiena adatta ai celiaci e alle persone che soffrono di intolleranze alimentari, in particolare i bambini. I tortellini senza glutine sono molti simi...
  • Spatzle biologici Gli spatzle sono piccoli gnocchi preparati con farina di grano tenero, acqua (o addirittura birra) e uova. Originari della Baviera tedesca hanno forma irregolare, che può essere allungata o corta. La ...
  • Pasta zucchero colorata La pasta di zucchero per celiaci o fondant viene normalmente siglata col termine pdz. Si tratta di una miscela composta da acqua, zucchero a velo, glucosio e gelatina (colla di pesce). Viene utilizzat...
  • Pasta biologica La pasta e il riso biologico sono prodotti con materie prime coltivate nel pieno rispetto della natura, prive di agenti chimici e pesticidi. Fino a qualche anno fa venivano scelti esclusivamente da ch...

Spaghetti vegetariani. Inventa la tua cucina con lo spiralizzatore

Prezzo: in offerta su Amazon a: 4,16€
(Risparmi 0,74€)


Tortelloni vegan al pomodoro e basilico

Tortelloni pomodoro basilico Uno dei primi piatti vegani più facili da preparare sono i tortelloni vegan conditi semplicemente con polpa di pomodoro e basilico. Il ripieno sarà quello semplice, con spinaci e noci, che regalerà la piacevole sensazione croccante in bocca. Ingredienti:

• spinaci lavati e tagliati

• qualche noce

• salsa di pomodoro fresco

• qualche foglia di basilico

• sale e pepe q.b.

Per realizzare la farcia, cuoci gli spinaci e falli ammorbidire in padella con la loro acqua di cottura, aggiungi le noci a pezzettini e lascia raffreddare. Una volta che i ravioli saranno riempiti e chiusi, tuffali in abbondante acqua salata bollente; scolali non appena verranno a galla, conservando un po' di acqua di cottura per amalgamare la salsa di pomodoro. Guarnisci con qualche foglia di basilico fresco e una generosa manciata di pepe nero.


Ricetto al pesto alla genovese

Pesto genovese Il pesto alla genovese è una salsa di accompagnamento del tutto vegetariana con cui realizzare degli ottimi primi piatti vegani; puoi utilizzare una delle tre farce appena cucinate per riempire i tuoi ravioli vegan, concentrandoti maggiormente sulla preparazione del condimento che deve essere fatta a regola d'arte, con il mortaio o con il semplice frullatore. Ingredienti:

• una manciata generosa di foglie di basilico fresco

• uno spicchio di aglio

• qualche cucchiaio abbondante di olio evo

• sale q.b.

• noci tritate

Se non disponi del tradizionale mortaio, frulla tutto assieme, il basilico, l'aglio e le noci tritate finemente, aggiungendo poco alla volta l'olio evo a filo. Tuffa i ravioli nella salsa, spadellando con un goccio di acqua di cottura. A piacere, puoi guarnire con formaggio grattugiato.




COMMENTI SULL' ARTICOLO