Spatzle biologici

Storia e curiosità sugli spatzle

Gli spatzle sono piccoli gnocchi preparati con farina di grano tenero, acqua (o addirittura birra) e uova. Originari della Baviera tedesca hanno forma irregolare, che può essere allungata o corta. La ricetta classica prevede che siano realizzati bianchi, ma una versione molto conosciuta è quella verde, preparata con l’aggiunta di spinaci nell’impasto. Diversamente da quanto avviene in Italia dove gli spatzle vengono serviti come primo piatto (sia asciutto che in brodo), in Germania fanno da contorno a secondi piatti con sugo e a base di cacciagione. Il loro nome è davvero singolare perché, tradotto dal tedesco, significa passerotti, piccoli uccellini. La tradizione vuole che siano tagliati a mano o con uno speciale attrezzo simile allo schiacciapatate.
Spatzle biologici

Funnyrunstore Paglia di Grano Uova Gnocchi Vassoio di immagazzinaggio Sub-griglia Fresco Frigorifero Contenitore di Alimenti biologici Scatola di immagazzinaggio 10 Griglie (Verde Chiaro)

Prezzo: in offerta su Amazon a: 5,46€


Tecnica di preparazione degli spatzle biologici

Preparazione spatzle biologici Preparare gli spatzle biologici è abbastanza semplice e la ricetta di base prevede l'utilizzo di pochi ingredienti. La vera tecnica nella preparazione di questi gnocchetti sta però nel taglio dell'impasto. Per realizzare gli spatzle biologici occorrono:

- 250 gr di farina di grano tenero biologica (tipo 00)

- 3 uova biologiche

- 100 gr di acqua tiepida e sale

In una ciotola capiente mischiare la farina biologica setacciata con le uova e l'acqua, aggiungendo un pizzico di sale. Si formerà così un impasto liscio e abbastanza liquido. Se non si possiede l'attrezzo tipico per la realizzazione degli spatzle, utilizzare uno schiacciapatate. Posizionarsi sopra una pentola con acqua a bollore e, passando l'impasto nello schiacciapatate, tagliare a poco a poco l'impasto che fuoriesce in modo da formare degli gnocchetti.

  • Gnocchi con farina integrale Gli gnocchi sono un piatto della tradizione italiana gustoso e semplice da preparare. Se vogliamo optare per una variante green, possiamo pensare a degli gnocchi freschi biologici. Basta acquistare gl...
  • Gnocchi biologici Gli gnocchi spinaci biologici rappresentano un piatto tradizionale italiano, tipico dei migliori giorni di festa come anche della cucina di ogni giorno, data la loro grande versatilità. Inoltre essend...
  • Gnocchi fatti in casa Pasta, riso, lasagne, tortellini: questi sono solo alcuni dei primi piatti più amati dagli italiani. Tuttavia, tra le tipologie di pasta fresca più antiche e tradizionali, un posto d'onore è occupato ...
  • Un piatto di gnocchetti patate e farro biologico Gli gnocchetti patate e farro biologico sono un piatto bio, salutare, nutriente e con pochissimi grassi che può essere mangiato da chi segue una dieta vegetariana o vegana. Nella categoria pasta e ris...

Cipriani Spaghetti di Grano Duro Biologici - 9 Confezioni da 500 Gr

Prezzo: in offerta su Amazon a: 24,33€


Ricetta di spatzle verdi con noci e salvia

Spatzle noci salvia Tra i vari tipi di pasta e riso biologico, gli spatzle, sia bianchi che verdi, si trovano facilmente in commercio, ma se si desidera prepararli in casa basteranno poche semplici mosse. Tenendo conto della ricetta di base descritta in precedenza, per la versione verde aggiungere all'impasto 100 gr di spinaci lessi frullati con un po' di acqua di cottura. Una volta pronti, gli spatzle biologici possono essere conditi con una salsa a base di noci e salvia. Per realizzarla occorrono:

- 40 gr di noci sgusciate

- un rametto di salvia

- olio extravergine di oliva e parmigiano

Con l'aiuto di un mixer frullare le noci con salvia e parmigiano, aggiungendo a filo l'olio fino a che non si formerà una crema liscia. Condire gli spatzle con la salsa e servire caldi.


Spatzle biologici: Ricetta con panna e speck

Gnocchi biologici panna e speck Si tratta forse della ricetta più classica per servire questi gnocchetti. Gli spatzle panna e speck sono, infatti, una variante tirolese molto apprezzata.

Per preparare la salsa servono:

- 100 ml di panna fresca

- 120 gr di speck tagliato a cubetti

- olio extravergine d'oliva

- 1 cipolla media

- erba cipollina

Affettare finemente la cipolla e farla rosolare in una padella con un filo d'olio. Aggiungere lo speck e far cuocere a fuoco medio per 5 minuti. Versare la panna in padella e far mantecare per altri 5 minuti. A salsa pronta, cuocere spatzle biologici in acqua bollente e conditeli con la crema realizzata. Aggiungere l'erba cipollina tagliata finemente a guarnizione del piatto.



COMMENTI SULL' ARTICOLO