The alla pesca biologico

Perché il the alla pesca biologico?

Ogni giorno, soprattutto nel caldo torrido dell'estate, siamo bombardati da una miriade di pubblicità di bevande, gassate o non, che promettono di rinfrescarci o dissetarci. Purtroppo non tutte le bevande industriali sono in grado garantirci una pausa salutare, anche se sono classificate come biologiche. Basta leggere l'etichetta, ed ecco che mille ingredienti dal nome sconosciuto si presentano ai nostri occhi, e pochissime volte il vero infuso di the viene utilizzato, se non in minima parte. Come fare per essere sicuri quindi di bere una bevanda sana e naturale? La soluzione é semplice: un buon infuso di the fatto in casa richiede pochissimo tempo ed è facilissimo, oltre che essere genuino, buono e molto più dissetante delle bevande zuccherate. Vediamo passo a passo come realizzare il the alla pesca biologico perfetto per i propri gusti.
Un delizioso the biologico

RAW Health Salute Grezzo Mela Biologica Aceto Di Sidro 500ml (Confezione da 2)

Prezzo: in offerta su Amazon a: 17,99€


Le foglie migliori per il the

Foglie di the La base per un buon the alla pesca biologico parte dalle foglie per l'infuso, che devono provenire ovviamente da coltivazioni biologiche certificate. Sono facilmente reperibili nei supermercati oppure nei negozi specializzati, oltre che nelle botteghe del commercio equo solidale. Si possono utilizzare diverse tipologie di the, ognuna con differenti proprietà: il più diffuso è senza dubbio quello nero, ma vanno bene anche quello rosso (come il Rooibos), quello verde (ricchissimo di antiossidanti), e la varietà più pregiata, ovvero il the bianco. Vi sono anche tipologie che possono essere già aromatizzate con altri sapori, come nel caso del the Earl Gray dal caratteristico tocco di bergamotto. Sta a voi decidere che tipo di foglie utilizzare fra le tante, secondo i vostri gusti personali.

    Tè Verde Matcha Biologico in Polvere [ GRADO PREMIUM ] da 100 grammi. The Matcha Prodotto in Giappone Uji, Kyoto. Ideale da Bere, per i Dolci, Frullati, Tè freddo, nel Latte e come ingrediente.

    Prezzo: in offerta su Amazon a: 16,95€


    L'infusione perfetta

    Foglie di the in infusione Per preparare un buon the alla pesca biologico sia caldo che freddo occorre fare molta attenzione all'infusione delle foglie, che estrae tutto il gusto e gli effetti benefici della pianta. Sia la temperatura dell'acqua che il tempo d'infusione influiranno sul sapore del vostro the: quello dolce, per esempio, si ottiene mantenendo l'acqua di infusione tiepida; inoltre le foglie più ampie avranno un tempo di riposo maggiore rispetto a quelle lunghe e strette. In generale la temperatura media di un buon infuso si aggira sugli 80°, ed é consigliabile non lasciare che le foglie vi macerino per più di 3 minuti. Infine, la quantità di foglie determina l'intensità del vostro the, anche se bisogna fare molta attenzione a non riempire troppo l'infusore per non compromettere la sua efficacia. Per il the freddo l'unica raccomandazione é non utilizzare troppo ghiaccio.


    The alla pesca biologico: Aggiunte per un the unico

    Pesca e more: duo perfetto Al the in infusione si può aggiungere un po' di tutto. Il the alla pesca biologico avrà ovviamente alcune fette del frutto al suo interno: fate molta attenzione a scegliere pesche non troppo dure o acerbe che aggiungano troppo poco gusto. Per esaltare la dolcezza del the potete utilizzare altri frutti, come le more; se volete invece dare alla bevanda un tocco rinfrescante potete aggiungere alcune foglie di menta. Un'altra buona idea è quella di unire all'infuso una fetta di mango. Una variante energetica e molto esotica comprende l'uso di spezie come lo zenzero o la cannella, quest'ultima perfetta per i the caldi. L'ingrediente migliore per dolcificare é il miele, naturalmente anch'esso biologico! Altrimenti una valida alternativa é lo zucchero di canna, più grezzo e genuino di quello raffinato.


    Guarda il Video

    COMMENTI SULL' ARTICOLO