Medicinali senza glutine

I medicinali senza glutine

Chi è alla ricerca di medicinali senza glutine in farmacia non si deve preoccupare. L'Agenzia Italiana del Farmaco ha infatti da anni dichiarato che tutti i farmaci venduti nelle farmacie italiane possono essere considerati senza glutine. Questo perché anche nel caso in cui contengano, tra gli eccipienti, dell'amido, questo non può avere al suo interno frazioni proteiche (quindi glutine) maggiori allo 0,3% sul totale del peso. Se si considera il peso di una compressa di un qualsiasi farmaco si può facilmente comprendere come i farmaci, tutti, siano totalmente sicuri. Conviene però ricordare che alcuni celiaci mostrano una particolare intolleranza al glutine presente nell'amido di frumento; per questo motivo tale eccipiente deve essere chiaramente indicato nel bugiardino delle confezioni. In linea generale anche il celiaco che assume un farmaco per una malattia cronica, quindi ogni giorno della sua vita, non si deve preoccupare per il possibile minimo contenuto di glutine, in quanto è in quantità tanto bassa da non innescare la risposta immunitaria tipica del paziente celiaco.
Compresse senza glutine

D Mannosio Vegavero® | ARRICCHITO con ZINCO | dal MAIS puro al 99% | Contro le Infezioni del tratto Urinario | 120 capsule da 500 mg | Vegan

Prezzo: in offerta su Amazon a: 21,9€
(Risparmi 8€)


I medicinali su cui fare attenzione

Il glutine in farmacia I regolamenti che trattano la presenza di glutine nei farmaci riguardano esclusivamente i prodotti che possono essere inseriti in questa categoria merceologica. Se quindi chiediamo al medico di prescriverci dei medicinali senza glutine per una patologia di cui soffriamo, lui stesso ci potrà indicare che tutti i farmaci venduti nelle farmacie italiane sono sicuri per i celiaci. Diversa è la questione per alcuni dispositivi medici o per prodotti che vengono utilizzati come cure, ma che in realtà non sono farmaci. Un esempio è dato dai preparati a base di solfato di Bario, che si utilizzano per esami clinici di vario genere. Questi preparati potrebbero contenere addensanti con glutine al loro interno, per questo motivo è opportuno verificarne la composizione prima di assumerli. Possono contenere glutine anche gli integratori alimentari o i rimedi omeopatici. Questi prodotti infatti non sono considerati farmaci e quindi non rientrano nella legislazione europea e italiana in merito.

  • Aggiunta di fermenti al latte I fermenti lattici per intolleranti al lattosio di fatto non esistono in quanto sono sempre gli stessi che vengono assunti dai soggetti non intolleranti. Questo perché i batteri che costituiscono quel...

ENERVIT - PROTEIN 4 PASTI DARK - 6 CONFEZIONI DA 8 BARRETTE. Sostituto di un pasto per il controllo del peso, gusto cioccolato fondente, senza glutine. - [KIT CON SAPONETTA NATURALE QUIZEN IN OMAGGIO]

Prezzo: in offerta su Amazon a: 64,58€


Integratori e rimedi per celiaci

Pastiglie senza glutine Secondo le leggi italiane ed europee non è necessario stampare sulle confezioni dei farmaci la dicitura gluten free, in quanto tutti i farmaci oggi presenti sugli scaffali delle farmacie sono privi di glutine, o ne contengono dosi molto inferiori ai 10 mg. Diversa è la questione per prodotti come i rimedi omeopatici o gli integratori. Se utilizzati regolarmente non possono essere considerati medicinali senza glutine, se non dopo un controllo del foglietto illustrativo. Nel nostro paese è obbligatorio indicare su questi prodotti ogni ingrediente contenuto, compresi gli eccipienti o i dolcificanti. In questi casi è consigliabile acquistare i prodotti che riportano la dicitura gluten free direttamente sulla parte esterna della confezione. Inoltre, per maggiore sicurezza, è possibile consultare il data base dell'Associazione Italiana Celiachia, che riporta un elenco di tutti gli integratori e dei rimedi omeopatici che il celiaco può assumere senza alcun tipo di rischio. Per quanto riguarda invece l'utilizzo di prodotti per uso topico, come creme o pomate, il celiaco non si deve preoccupare perché l'eventuale glutine in essi contenuto non viene assorbito dall'organismo.


Medicinali senza glutine: Medicinali diversi

Compresse e capsule I regolamenti che riguardano i medicinali senza glutine nel nostro paese sono applicati anche nel resto d'Europa. Oggi però, sempre più spesso, si ottengono farmaci di vario genere anche da fonti diverse dalla classica farmacia. Sono molte le persone infatti che acquistano medicinali all'estero, anche nel caso degli integratori. I siti internet su cui è possibile acquistare farmaci medicinali e integratori di vario genere sono oggi molti e spesso l'offerta da essi proposta è molto conveniente. In questi casi si deve fare molta attenzione, perché i regolamenti che riguardano il contenuto di proteine nell'amido presente nei farmaci sono applicati solo all'interno della comunità Europea. Se si acquista un farmaco negli Stati Uniti, in Canada o addirittura in Asia non si hanno le medesime sicurezze. Conviene quindi verificare con attenzione che il prodotto acquistato riporti tutti gli ingredienti, anche se in molti casi conviene piuttosto spendere qualche euro in più e utilizzare i prodotti acquistati nella farmacia vicina a casa.



COMMENTI SULL' ARTICOLO