Burro biologico

Cos'è il burro biologico?

Il burro biologico è un prodotto del tutto genuino e naturale, proprio perché realizzato con il latte ricavato dall'allevamento biologico. Quest'ultimo si basa sul totale rispetto del benessere degli animali, i quali vengono nutriti con vegetali ricavati dall'agricoltura biologica e, pertanto, privi di pesticidi e di insetticidi di sintesi. Questo tipo di allevamento prevede, inoltre, un trasporto degli animali agevole e comodo e vieta completamente la manipolazione genetica. Il latte ricavato con un metodo così vicino alla terra è impiegato per la preparazione del burro in questione, il quale sarà di conseguenza salutare e benefico per l'organismo. Si tratta di un prodotto non soltanto sano, ma anche gustoso, morbido e cremoso, perfetto per la realizzazione di numerose pietanze da consumare in vari momenti della giornata.
Il burro biologico

MeaVita Ingo Steyer Kg Farina di Mandorle , Naturale, Sbiancata - 1 Kg

Prezzo: in offerta su Amazon a: 15,29€


I benefici del burro biologico

Un prodotto gustoso e genuino Il burro biologico è certamente più fresco, leggero e naturale del burro tradizionale. Tali benefici derivano dal carattere biologico degli allevamenti da cui viene ricavato il latte, necessario per la preparazione del prodotto finito. Il burro, comunque, offre anche altri vantaggi: rappresenta un'autentica fonte di energia per l'organismo, aiuta a salvaguardare il sistema endocrino grazie alla vitamina A e supporta il metabolismo tramite le vitamine K e D. Il burro, in aggiunta, protegge il corpo dalle infiammazioni e rende più semplice la digestione grazie a un acido grasso chiamato butirrato. Tale prodotto aiuta persino a prevenire alcuni tipi di cancro e contribuisce a rafforzare le ossa e i denti. I benefici del burro, come si evince da questa rapida panoramica, sono variegati e molteplici.

  • Biscotti senza glutine Tra gli snack senza glutine, i biscotti al burro senza glutine sono i più facili da preparare e il loro gusto sorprenderà i vostri familiari e i vostri ospiti. La ricetta di questi snack, infatti, non...
  • Besciamella senza lattosio Iniziamo col proporvi la ricetta della besciamella senza lattosio, una preparazione utile per realizzare tanti piatti gustosi. Vi occorrono un litro di latte di soia non zuccherato, 3 cucchiai d'olio ...
  • Latte e formaggi Il burro senza lattosio è la scelta ideale per chi ha un'intolleranza a questa sostanza. Chi ha questo problema, infatti, deve fare attenzione a quello che introduce nella propria alimentazione. Si de...
  • Burro di cacao Il burro di cacao contiene lattosio è una classica leggenda metropolitana, basata sul fatto che con il termine burro si intende, tradizionalmente, il prodotto ottenuto rapprendendo i grassi del latte....

Phytorelax Laboratories First Wrinkles Crema Faccia - 50 ml

Prezzo: in offerta su Amazon a: 9,3€
(Risparmi 5,96€)


Ricette con il burro

Pasta con burro biologico Il burro biologico può essere utilizzato per la preparazione di pietanze dolci e salate. Per quanto riguarda le prime, il burro rappresenta una componente fondamentale di vari tipi di dessert, tra cui le torte, le crostate, i muffin, i pancakes e i biscotti. Quello biologico garantisce la realizzazione di dolci appetitosi e saporiti, ma anche genuini e leggeri, soprattutto se combinato con altri ingredienti biologici come la farina. Ovviamente il burro viene di frequente adoperato anche per le ricette salate: costituisce un ottimo condimento per i tortellini e per altre tipologie di pasta e può essere impiegato anche per piatti più complessi come i rustici o i cannelloni. Con il burro è possibile preparare gustosi secondi a base di pesce e di carne. Si tratta, quindi, di un prodotto estremamente versatile.


Burro biologico: Consigli e suggerimenti

Burro biologico sul pane Il burro biologico è più genuino rispetto a quello classico: per questo motivo può essere consumato in maggiori quantità, senza naturalmente eccedere e conciliandolo con altri derivati del latte, come la ricotta e i formaggi. In generale è importante seguire un'alimentazione varia, anche qualora essa si basi sui prodotti biologici. Il burro può essere semplicemente spalmato sul pane, magari in compagnia di una marmellata biologica. In questo caso si suggerisce di non consumarlo del tutto freddo, in quanto risulterebbe meno morbido e più pesante: appena scaldato è un'ottima soluzione per la merenda. Ad ogni modo, è consigliabile non superare i 30 grammi di burro al giorno per non esagerare con i grassi, anche se è da sfatare il luogo comune che considera tale prodotto più calorico dell'olio di oliva.


Guarda il Video

COMMENTI SULL' ARTICOLO