Dieta dimagrante per intolleranti al lattosio

La dieta dimagrante per intolleranti al lattosio

La sempre più diffusa intolleranza al lattosio condiziona l'alimentazione di molte persone che si vedono costrette a modificare le proprie abitudini alimentari per evitare di assumere prodotti contenenti lattosio, difficile da digerire e causa di disturbi intestinali. Una dieta dimagrante per intolleranti al lattosio deve rispettare dei canoni ben precisi per integrare le proteine del latte con altri alimenti e permettere all'organismo di assumere comunque tutti i principi nutritivi necessari. il consiglio è sempre quello di affidarsi a specialisti del settore che dopo una visita accurata elaborano una dieta personalizzata, ma se si decide di perdere peso con diete fai da te è bene prestare attenzione all'etichetta di ogni prodotto acquistato e cominciare gradualmente ad eliminare del tutto latte e derivati. Si parte dunque dalla colazione: caffè o the, 30 grammi di frutta secca o 4 fette biscottate e, se piace, bere non più di 150 grammi di latte di soia.
Dieta dimagrante per intolleranti al lattosio

Lifebrain TestDNA | Intolleranza Genetica al Lattosio (Test Genetico LCT)

Prezzo: in offerta su Amazon a: 70€


I primi, appetitosi e rigorosamente senza lattosio

Pasta con pomosoro fresco e basilico Una dieta alimentare per essere tale deve rispettare tutti i pasti facendo attenzione a non saltare neanche uno spuntino. I primi devono variare spesso e gli intolleranti al lattosio devono privilegiare alimenti non soltanto salutari ma anche privi di questo zucchero per loro dannoso. Legumi, gnocchi di patate, verdure: la scelta è ampia e, anche se in quantità limitate, si possono assaporare delle pietanze appetitose. Alcuni esempi ? Spaghetti con pomodoro fresco, pasta col minestrone, fusilli con zucchine o melanzane, ma attenzione a condire la pasta con poco olio e ricordarsi di non spolverare né con burro e né con il formaggio grattugiato. I condimenti per il primo devono essere molto semplici e leggeri, prediligendo verdure grigliate invece di quelle fritte, controindicate in tutte le diete alimentari.

  • L'intolleranza al lattosio L'intolleranza al lattosio, nota anche come mancanza di lattasi, è un disturbo comune che si verifica quando il corpo non può digerire questa sostanza, uno zucchero naturale trovato nei prodotti latti...
  • Crampi addominali Parlando di intolleranza al latte sintomi, ci si riferisce alla difficoltà di digerire il lattosio, ossia lo zucchero del latte. Non deve, quindi, essere confusa con l'allergia alle proteine del latte...
  • Latte bianco Il lattosio è uno zucchero composto da due componenti semplici monosaccaridi, l'alfa glucosio e il beta galattosio, legate assieme tramite un legame glicosidico. Per idrolizzare, ossia scindere, la mo...
  • Besciamella senza lattosio Iniziamo col proporvi la ricetta della besciamella senza lattosio, una preparazione utile per realizzare tanti piatti gustosi. Vi occorrono un litro di latte di soia non zuccherato, 3 cucchiai d'olio ...

PRIMA Home Test - Test Celiachia - Test per Intolleranza al Glutine

Prezzo: in offerta su Amazon a: 14,9€


I secondi, salutari e dietetici anche per intolleranti

Bistecca ai ferri con insalata La scelta dei secondi deve mirare a far consumare alimenti che abbiano tutte le proteine e vitamine necessarie all'organismo. Nel caso degli intolleranti al lattosio la vitamina D deve essere ingerita attraverso carne, pesce, uova, mentre il calcio lo si trova in moltissime verdure. In questo modo l'organismo non risente dell'assenza dei latticini e dei suoi derivati. I secondi devono essere cucinati alla piastra, a vapore o al forno e magari si possono accompagnare con ricche insalate rigorosamente condite solo con un cucchiaino raso di olio. Bresaola, non più di 100 grammi, bistecca ai ferri, petto di pollo al forno, salmone arrostito oppure uova sode con contorno di patate bollite sono alcuni esempi per una dieta dimagrante per intolleranti al lattosio.


Dieta dimagrante per intolleranti al lattosio: Spuntino e merenda, stuzzicare l'appetito in modo sano

Frutta fresca da consumare a volontà Tutte le più comuni diete danno una grande importanza agli spuntini e alla merenda, che servono per stuzzicare l'appetito aiutando lo stomaco ad aspettare con pazienza l'ora del pranzo o della cena ed evitare che si arrivi a tavola né troppo affamati né con un appetito compromesso dagli spuntini. Yogurt e latticini sono i privilegiati per quest'occasione, per gli intolleranti al lattosio sono alimenti da evitare con cura e devono essere sostituiti con la frutta fresca o i succhi, soprattutto agrumi, fragole, frutti di bosco e ciliegie che contengono molto calcio, e snack a basso contenuto calorico naturalmente privi di lattosio. Di particolare importanza durante la dieta è bere regolarmente almeno un litro e mezzo di acqua da scegliere tra quelle con più alto contenuto di calcio. Rispettare la dieta dimagrante per intolleranti al lattosio non soltanto contribuisce a perdere peso e mantenersi più in forma ma aiuta l'organismo ad eliminare gli elementi dannosi e vivere più serenamente.


Guarda il Video

COMMENTI SULL' ARTICOLO