fiorentina vegana

Fiorentina vegana

Sembra una contraddizione in termini, ma oggi è possibile cucinare una fiorentina vegana. La materia prima di partenza può essere acquistata già pronta, o anche preparata in casa con pochi e semplici passaggi. Il nome è quello di un alimento tradizionalmente a base di carne in quanto la fiorentina vegana si prepara con un alimento altamente proteico, ossia con il seitan, o anche con il cosiddetto muscolo di grano. La proteina che costituisce, in modo preponderante, questa bistecca è il glutine, che nel muscolo di grano viene addizionato con proteine dei legumi, come piselli fagioli. Il gusto è molto simile a quello di una fiorentina tradizionale; se la materia prima utilizzata è di buona qualità sono simili a quelli di una bistecca di carne anche la consistenza e la succulenza del piatto. Per un vegano l'apporto proteico è fondamentale, anche perché non tutte le proteine vegetali sono facilmente assimilabili quanto quelle di origine animale.
Una bistecca totalmente vegana

Fiorentini - Triangoli di mais con legumi da agricoltura biologica - 12 confezioni da 80 Grammi, Senza glutine

Prezzo: in offerta su Amazon a: 23,88€
(Risparmi 2,4€)


Preparare una fiorentina vegana

Bistecca vegana La preparazione di una fiorentina vegana è abbastanza semplice, sia che si voglia partire da una fetta di muscolo di grano o seitan, sia che si desideri cominciare da zero, dal pacchetto di farina. Il seitan è costituito dal glutine del frumento; per prepararlo basta mescolare farina di frumento e acqua, come per fare il pane. Il panetto va lavorato a lungo, fino ad ottenere una consistenza liscia ed omogenea. A questo punto si posiziona in una ciotola di acqua e lo si lascia a bagno per circa due ore. Trascorso questo temo si sciacqua il panetto, sostituendo l'acqua nella ciotola più volte, alternando acqua fredda ad acqua tiepida. Dopo alcuni minuti si ottiene dell'acqua perfettamente limpida, segno che tutto l'amido è ormai scivolato via. Il panetto contiene esclusivamente glutine, avrà una consistenza gommosa ma piacevole. Per migliorare il profilo nutrizionale del seitan un italiano ha inventato il Muscolo di grano, ottenuto mescolando della farina di glutine con farina di legumi. Si impastano le due farine con acqua e si lascia riposare il composto.

  • Seitan Tra i prodotti per vegani, il seitan è uno degli alimenti più nutrienti e gustosi. La sua alta concentrazione proteica lo rende particolarmente adatto a sostituire alimenti di carne animale. Si tratta...
  • Vegan kebab Quando vogliamo preparare un kebab vegano gustoso e genuino, dobbiamo per prima cosa avere a disposizione del seitan, magari biologico, che è un prodotto a base di glutine che si compra al supermercat...
  • Il filetto vegan ha la consistenza della carne Quando si parla di filetto vegan in genere ci si riferisce a una specialità assolutamente eco-friendly che è diventata un must imperdibile per gli appassionati di cucina vegetariana, ovvero il muscolo...
  • Intolleranza alle uova Tra le varie forme di intolleranze che esistono, quella alle uova ed ai suoi derivati affligge una consistente fetta della popolazione. Questo eccezionale prodotto è infatti presente in moltissime pre...

Inception Pro Infinite 1400 C.ca Semi Pomodoro Costoluto Fiorentino - Lycopersicum esculenthum In Confezione Originale Prodotto in Italia - Pomodori costoluti fiorentini

Prezzo: in offerta su Amazon a: 7,4€


Dalle materie prime alla fiorentina vegana

Hamburgher vegani Il seitan e il muscolo di grano non si utilizzano così come sono per preparare una fiorentina vegana. Prima li si deve cuocere, facendoli bollire a fuoco basso in acqua, o meglio in un buon brodo vegetale. La cottura è lenta e deve durare almeno un'oretta, o anche un'ora e mezza. Per capire se il panetto è cotto se ne controlla la consistenza, che deve essere elastica e piacevole al tatto. A questo punto il panetto può essere estratto dal brodo e tagliato a fette, per poi cucinarlo proprio come se si trattasse di carne derivata da un animale. La cottura del muscolo e del seitan dipende molto dai gusti personali, si può infatti arricchire il brodo con salsa di soia, miso o con erbe aromatiche a piacere. Aggiungere negli ultimi minuti qualche ago di rosmarino e una foglia di salvia permette di conferire al prodotto un gusto molto simile a quello dell'arrosto domenicale o di una grigliata di carne.


Perché mangiare una bistecca vegana

Carne vegana Chi non ha scelto un'alimentazione priva di materie prime di origine animale non comprende perché si dovrebbe preparare una fiorentina vegana. La motivazione è molto semplice, anche se buona parte degli alimenti contengono una certa quantità di proteine, non tutte quelle di origine vegetale sono di facile assimilazione da parte del nostro organismo. Per una persona vegana o vegetariana è di primaria importanza assumere con la dieta tutti i nutrienti di cui ha bisogno, tra cui soprattutto proteine e ferro. Tali sostanze sono disponibili soprattutto nella carne, da cui le possiamo assimilare con estrema facilità. altre proteine di buona qualità sono il glutine e quelle presenti nei legumi. Non è però piacevole mangiare ogni giorno diverse porzioni di fagioli o ceci, in quanto oltre a rendere noiosa la dieta possono anche portare a spiacevoli effetti collaterali a livello intestinale. Per questo motivo molti vegani e vegetariani amano variare ed arricchire la loro dieta aggiungendo del muscolo di grano o del seitan, alimenti gustosi e piacevoli, che sono anche molto salutari. Anche per un carnivoro può essere un'esperienza sorprendente assaggiare una fiorentina vegana.




COMMENTI SULL' ARTICOLO