Wafer a limone e vaniglia

Wafer a limone e vaniglia, gli ingredienti necessari

I wafer a limone e vaniglia sono snack deliziosi adatti per la prima colazione così come per uno spuntino pomeridiano: grazie alle proprietà del limone e all'energia del latte, i wafer a limone e vaniglia sono adatti ai bambini e anche agli adulti. Nei wafer a limone e vaniglia, in particolare nella versione dei dolci biologici, troviamo ingredienti assolutamente naturali che li rendono una merenda nutriente e salutare. La crema che farcisce i wafer a limone e vaniglia è infatti realizzata con latte scremato in polvere, siero di latte in polvere, farina di soia e ovviamente con il limone, fresco oppure in polvere. Mentre invece nella cialda dei wafer a limone e vaniglia troviamo farina di frumento, oli vegetali come il cocco, zucchero di canna e vaniglia da bacche. I wafer a limone e vaniglia contengono glutine, latte e soia, per cui non sono adatti ai celiaci e ai vegani: ma esistono versioni gluten-free e veg che possono essere gustate dai tutti i palati, anche da chi ha intolleranze alimentari.
I tradizionali wafer al limone e vaniglia

Ferrari & Arrighetti Biscotti Artigianali al Burro Bissolanini - La Bottega del Biscotto dei Fratelli Castellucchio (500 gr) (Confezione da 2 Pezzi)

Prezzo: in offerta su Amazon a: 13,8€


Wafer a limone e vaniglia, la preparazione della cialda

Mescolare uova e zucchero Se volete realizzare in casa dei wafer a limone e vaniglia sono necessari mezzo chilogrammo di farina di tipo 0, del lievito per dolci, 250 grammi di zucchero dei quali 125 saranno utilizzati per le cialde e i restanti 125 per la crema che farcirà i nostri wafer a limone e vaniglia. Servono inoltre due uova biologiche, 300 grammi di burro o margarina: ne useremo 180 grammi per la cialda e 120 grammi per la crema di farcitura. Ancora, sono indispensabili 150 millilitri di latte e 200 grammi di limoni. Potete variare sugli ingredienti principali: in base al vostro gusto, potete acquistare limoni freschi o in polvere, un baccello di vaniglia oppure semplicemente l'aroma liquido. I tempi di preparazione dei wafer a limone e vaniglia sono lunghi, è richiesta tecnica e manualità. Pertanto se non siete provette pasticcere, scegliete i wafer a limone e vaniglia già pronti: in commercio ci sono confezioni biologiche a partire dai 250 grammi in sù, da conservare in dispensa in ambiente asciutto.

  • Croissant biologici In generale l'alimentazione biologica garantisce prodotti di alta qualità grazie al rispetto per l'ambiente nel corso della coltivazione dei diversi alimenti, di conseguenza questi ultimi sono ricchi ...
  • Wafers biologici al cioccolato I wafers biologici sono classici wafers, cioè biscotti di cialda con un ripieno cremoso all'interno. Rispetto a quelli tradizionalmente in commercio, questa versione di wafers viene preparata utilizza...
  • Muffin biologici al cioccolato Un muffin biologico è preparato esclusivamente con ingredienti derivati dall'agricoltura e dall'allevamento biologici. Si tratta di sistemi regolati da norme rigide e precise, legate al totale rispett...
  • Biscotti savoiardi bio Friabili, croccanti, leggerissimi, i savoiardi biologici, deliziosi biscotti della tradizione italiana, sono un dessert sano e genuino, preparati con ingredienti provenienti da agricoltura biologica. ...

Princess 132400 Cialdiera per waffle Flip, 2 cialde, Funzione rotazione

Prezzo: in offerta su Amazon a: 32,17€


Wafer a limone e vaniglia, calorie e proprietà nutritive

I wafer al limone e vaniglia sono molto calorici I wafer a limone e vaniglia sono davvero molto buoni: uno tira l'altro. Ma attenzione: questo snack invitante non è amico della linea. I wafer a limone e vaniglia contengono infatti 507 kcal per una porzione di 100 grammi, oltre 24 grammi di grassi di cui ben 22 sono grassi saturi. Inoltre hanno 67 grammi di carboidrati, 26 grammi di zucchero, meno dell'1% di fibre e di sale e appena quattro grammi di proteine. Questo significa che per quanto siano biologici, naturali e nutrienti i wafer a limone e vaniglia sono anche grassi e ad alto contenuto di calorie: dunque non esagerate con gli spuntini. Non avendo fibre, i wafer a limone e vaniglia appesantiscono la digestione. Per fortuna in commercio ci sono versioni dei wafer a limone e vaniglia ipoproteiche, con meno zuccheri e leggermente più light. Non c'è invece, almeno al momento, la versione integrale, ma potete sempre realizzarla in casa mescolando uova, zucchero, limone e vaniglia ad una farina integrale.


Wafer a limone e vaniglia e altri dolci biologici

Altri dolci biologici I wafer a limone e vaniglia sono soltanto uno dei tanti dolci biologici che possiamo consumare a colazione, a merenda o come snack salutare tra un pasto e l'altro: realizzati con limone, aromi, latte e uova, fanno bene ai bambini, in particolare durante la fase della crescita, quando hanno bisogno di maggiore energia. Oltre ai wafer a limone e vaniglia, come dolci biologici ci sono la torta alle mele o alle pere, preparata con frutta coltivata senza l'uso di pesticidi, additivi chimici o diserbanti. Nella credenza dei dolci bio c'è anche la crostata biologica, realizzata con uova bio provenienti da allevamenti sostenibili. Infine c'è il gelato al wafer a limone e vaniglia: una versione fredda del classico wafer a limone e vaniglia preparata con latte biologico e uova che rispettano l'ambiente e gli animali. Scegliete i dolci biologici come i wafer a limone e vaniglia: aiuterete la natura e vi prenderete cura del vostro organismo mangiando bene e con gusto.



Guarda il Video

COMMENTI SULL' ARTICOLO