Celiaco

Chi è il soggetto celiaco?

Il soggetto celiaco è la persona affetta dal disturbo denominato celiachia. La celiachia è un'infiammazione dell'intestino tenue, un disturbo riguardante la mancata scissione del glutine a livello dell'intestino, con progressivo accumulo e conseguente insorgenza di effetti negativi per la salute. Il glutine è la frazione proteica che ritroviamo in tanti alimenti di uso comune quali cereali, frumento, orzo e tutti i loro derivati. Tra gli effetti negativi e sintomi che si manifestano nel soggetto celiaco, quindi affetto da celiachia, abbiamo la diarrea con conseguente dimagrimento se eccessiva, gonfiore intestinale e dolori addominali. La celiachia negli ultimi anni ha avuto una grande attenzione dal mondo non solo medico, causa un aumento esponenziale dei casi di celiachia, ma anche dal mondo dell'industria alimentare.
Prodotti ricchi di glutine

Piaceri Mediterranei Fiocchi Riso - 250 G

Prezzo: in offerta su Amazon a: 4,5€


Quali prodotti deve consumare il celiaco?

Filoncini di pane senza glutine Il soggetto celiaco per combattere e contrastare l'insorgenza degli effetti negativi e dei sintomi che si accompagnano alla celiachia deve assumere cibi senza glutine.Infatti l'unica terapia conosciuta ed accettata per questo disturbo è la dieta senza glutine, quindi assumere cibo che non contenga questa frazione proteica.Proprio questa necessità da parte dei celiaci ha fatto crescere esponenzialmente, con l'aumento dei casi di celiachia, la produzione di alimenti destinati a questi soggetti affetti dal disturbo. Infatti c'è stato un vero e proprio boom di consumo di prodotti senza glutine, non solo da parte di soggetti affetti da celiachia, ma anche da soggetti che, pensando siano più leggeri, li consumano quotidianamente. Si va dal pane e biscotti senza glutine, alla pasta senza glutine.

  • Spiga grano I disturbi causati dalla celiachia possono variare da individuo ad individuo. I sintomi più frequenti e più diffusi della celiachia sono comunque la diarrea e la perdita di peso corporeo, che colpisco...
  • Cause celiachia La celiachia è una malattia che venne scoperta sin dal primo secolo a.C., ma solo nel 1940 venne stabilita la sua correlazione con il glutine. La celiachia è molto diffusa nelle popolazioni nordeurope...
  • Celiachia bambini Essere genitori è tanto bello quanto difficile: veder nascere e crescere i propri figli, guidarli verso il loro futuro e garantire loro un presente in cui non gli manchi nulla, ne in termini di affett...
  • Celiachia e il glutine La celiachia è una patologia autoimmune ed è considerata un'intolleranza cronica al glutine. La cura della celiachia è quella di non assumere degli alimenti contenenti il glutine, infatti è considera...

Enzymedica GlutenEase Extra Strength 30 Capsules

Prezzo: in offerta su Amazon a: 24,74€


Dove acquistare i prodotti senza glutine?

logo prodotti gluten free, senza glutine La grande richiesta e domanda di prodotti senza glutine ha visto nascere in tantissime cittadine e paesi negozi di alimentari solamente per soggetti celiaci.Inoltre i negozi di alimentari tradizionali si sono attrezzati per la vendita dei prodotti per i soggetti affetti dal disturbo. Oltre ai negozi di alimentari, i prodotti per celiaci possono essere acquistati anche in farmacia, anche se il prezzo sembra essere maggiore rispetto ai negozi di alimentari. Infatti è facile trovare offerte e prezzi vantaggiosissimi nei negozi di alimentari rispetto alle farmacie. Il soggetto celiaco quindi ha una vasta scelta per poter acquistare i suo prodotti preferiti e seguire la dieta gluten free. Inoltre i prodotti per celiaci sono in vendita anche online a prezzi molto convenienti.


Celiaco: Come si diagnostica

Intestino disturbo Purtroppo la celiachia è una vera e propria malattia e i prodotti senza glutine sono destinati solamente per i soggetti celiaci, anche se tantissime persone non affette dal disturbo consumano liberamente i prodotti senza glutine senza sapere perché e che cosa provino i soggetti malati.La celiachia può essere diagnostica ed identificata con molta sicurezza attraverso esame sierologico e biopsia della mucosa intestinale tramite la duodenoscopia, per osservare in che condizioni si trova l'intestino tenue. Gli accertamenti e gli esami devono essere eseguiti su soggetti che assumono prodotti e cibo con glutine, per assicurarsi che dopo l'ingestione si verifichino i sintomi legati alla celiachia. Quindi il soggetto celiaco saprà subito se è affetto dalla malattia.



COMMENTI SULL' ARTICOLO