Cibi per intolleranti al lattosio

Cosa sono i cibi per intolleranti al lattosio

L'intolleranza ai latticini può scatenare dei sintomi fastidiosi, attraverso una dieta fatta di cibi per intolleranti al lattosio verrà più semplice gestire delle situazioni sgradevoli. Cos'è il lattosio? Esso è conosciuto come zucchero del latte ed è presente nella maggior parte degli alimenti con all'interno i latticini. L'enzima che permette l'assorbimento di questo zucchero si chiama lattasi, nel caso in cui ci fosse un deficit esso provocherà un malassorbimento dell'enzima. Assumere dei cibi per intolleranti al lattosio eviterà sintomi come i dolori addominali, diarrea, gonfiore e flatulenza. Una dieta per questa intolleranza è sicuramente determinata dal non assumere alimenti con all'interno latticini e lattosio. Seppur ferrea, quest'alimentazione sarà un toccasana per l'organismo.
Dolore causato dal latte

Prolife Lattosio Zero - Probiotici per gli intolleranti al latte -2 Confezioni da 10,5 g

Prezzo: in offerta su Amazon a: 14,1€


Alimentazione corretta con cibi per intolleranti al lattosio

Cibi da non assumere con l'intolleranza Quali sono gli alimenti da non assumere per chi è intollerante? Non sono consentiti ovviamente cibi con all'interno latticini o lattosio. È comunque consigliabile consultare un medico sia per verificare il grado di intolleranza, così da evitare delle carenze nutrizionali e sia per farsi consigliare una dieta con cibi per intolleranti al lattosio. Generalmente gli alimenti con il lattosio da evitare sono formaggi freschi, latte, panna, gelati, frappè, ricotta oppure burro e margarine.Più un formaggio è fresco, più quantità di lattosio conterrà al suo interno. È infatti possibile acquistare dei cibi per intolleranti al lattosio come per esempio i formaggi lattosio-free. Bisogna tener presente che in altri prodotti in commercio è possibile trovare il lattosio in forma nascosta, ad esempio nei cereali per la prima colazione, snack, prosciutto cotto, salsicce e insaccati o prodotti precotti come il purè.

  • Meringhe Le meringhe sono i dolci senza latticini più famosi. Esse si adattano davvero a qualsiasi esigenza: sono, infatti, perfette da servire come dessert a fine pasto ma sono ottime anche per la merenda pom...
  • Crampi addominali Parlando di intolleranza al latte sintomi, ci si riferisce alla difficoltà di digerire il lattosio, ossia lo zucchero del latte. Non deve, quindi, essere confusa con l'allergia alle proteine del latte...
  • Esami diagnosticare celiachia La grave intolleranza alla proteina del glutine può sfociare nella malattia cronica dell'intestino, denominata celiachia. Questo disturbo si può presentare con o senza sintomi, ma in ogni caso è oppor...
  • Tortino melanzane Per quanto riguarda la cucina celiaca, quest'ultima è altrettanto ricca di ricette gustose e non vi è proprio niente al quale dobbiate rinunciare. Il trucco sta nel saper scegliere gli alimenti giusti...

Lactosolution 15000 FCC 15 compresse con portapillole, l'integratore di enzima lattasi per intolleranti al lattosio

Prezzo: in offerta su Amazon a: 17,49€


Alimenti consigliati con cibi per intolleranti al lattosio

Colazione con varietà di latte vegetale e cereali Si è verificato che per un alimentazione composta da cibi per intolleranti al lattosio, si devono assolutamente evitare alimenti come il formaggio fresco o il latte, ma allora quali sono i cibi per intolleranti al lattosio da mangiare senza problemi? Per chi ama fare la colazione con latte e biscotti è possibile trovare in commercio il latte vegetale come alle mandorle, nocciole o di soia e noti marchi producono biscotti senza lattosio. I cibi per intolleranti al lattosio sono anche i legumi secchi e tutto ciò che è integrale, ad esempio il pane integrale, il riso, la pasta o i cereali come l'avena, l'orzo. Il parmigiano è un ottimo formaggio privo di lattosio come il provolone, stracchino, brie e fontina. Essi contengono quantità così modeste di lattosio che generalmente non causano alcun problema.


Cibi per intolleranti al lattosio: Esami e integratori per l'intolleranza al lattosio

Non è sempre possibile trovare dei ristoranti o pizzerie che cucinino cibi per intolleranti al lattosio infatti è facilissimo trovare in alcuni alimenti la panna o la mozzarella di bufala. Per evitare i sintomi fastidiosi provocati dall'intolleranza al lattosio e in qualsiasi occasione dove non si può essere sicuri di quello che si mangia è possibile procurarsi degli integratori sicuri e pratici. È meglio consultare un medico prima di assumerli. Lactease, ovvero l'integratore di lattasi, è adatto a tutta la famiglia ed esistono dosaggi idonei per bambini e adulti. Esso viene assunto prima dei pasti e aumenta il processo di digestione del lattosio evitando la comparsa di crampi allo stomaco, diarrea e nausea.Invece un modo per verificare l'intolleranza al lattosio è quello di eseguire un test specifico ovvero il breath test. Esso permetterà di conoscere il livello di intolleranza presente nell'organismo e di conseguenza associare una terapia e un'alimentazione.


Guarda il Video

COMMENTI SULL' ARTICOLO