Latte a basso contenuto di lattosio

Il latte a basso contenuto di lattosio

Siamo afflitti da molte intolleranze alimentari, è un dato di fatto. Sono infatti moltissime le persone che si rivolgono agli specialisti perché lamentano malesseri dopo l’assunzione di determinati alimenti. Alcuni disturbi sono ormai conosciuti da tempo e pertanto facilmente individuabili e classificabili con semplici test non invasivi. Il latte a basso contenuto di lattosio nasce per venire incontro alle esigenze di tutte quelle persone che sono particolarmente intolleranti a questo zucchero naturalmente presente nell’alimento, e che gli conferisce anche il suo gusto delicato. L’industria alimentare infatti addiziona con l’enzima lactasi il latte, rendendolo facilmente digeribile anche a coloro che, normalmente, non possono berlo. Nella nostra cultura culinaria, infatti, il latte è presente in molte preparazioni.
Latte senza lattosio

Novalac Ac2 Latte in Polvere di Proseguimento a Basso Contenuto di Lattosio 800G

Prezzo: in offerta su Amazon a: 28,37€


Un latte per tutta la famiglia

Famiglia di consumatori Quando si sostituisce un alimento tradizionale con un surrogato appositamente preparato dall’industria alimentare per evitare intolleranze, può sorgere il dubbio se anche la restante parte della famiglia possa consumarlo senza riflessi sulla salute. Per quanto riguarda il latte a basso contenuto di lattosio la risposta è senz’altro affermativa. Si tratta infatti di un alimento che non ha nessuna controindicazione e che può tranquillamente essere assunto da tutti al posto del latte tradizionale. La carenza o l’assenza dell’enzima lactasi è presente in pressoché tutti i soggetti e tende ad acuirsi con l’età. Questo è il motivo per il quale chiunque, una volta o l’altra, ha sperimentato i disturbi gastro intestinali tipici di questa intolleranza, come diarrea o pesantezza. Nessuna preoccupazione quindi.

  • Contenitore latte supermecati Il latte intero biologico è un prodotto che sta prendendo sempre più piede all'interno dei supermercati e delle case degli italiani. Questo tipo di prodotto, come tutti quelli che riguardano il mondo ...
  • Torta salata Tra le ricette senza latte e latticini più buone e famose vi è la torta salata agli spinaci. Ingredienti: - 2 confezioni di pasta brisé senza burro- 400 gr. di spinaci- 1 uovo- 150 gr. di pros...
  • Meringhe Le meringhe sono i dolci senza latticini più famosi. Esse si adattano davvero a qualsiasi esigenza: sono, infatti, perfette da servire come dessert a fine pasto ma sono ottime anche per la merenda pom...
  • Esame intolleranze alimentari La dieta senza glutine e lattosio è adatta a tutti coloro che non riescono a tollerare gli alimenti suddetti. In particolare, il glutine è una proteina presente in molti cereali, come il frumento, il ...

Plasmon Latte in Polvere Risolac 1 - 350 gr

Prezzo: in offerta su Amazon a: 23,45€


Il latte è ovunque

Dolce senza latte Il latte è presente in moltissime preparazioni alimentari, come anzi detto. Anche in quelle dove non ci si aspetterebbe di trovarlo, come per esempio taluni insaccati. Il consiglio è sempre quello di leggere con attenzione le etichette. Le informazioni sono spesso presenti ma è il consumatore che ha l’onere di munirsi di lente di ingrandimento e cercare la presenza dell’alimento incriminato anche dove è oscuro il motivo per il quale possa essere stato aggiunto. Inoltre il latte a basso contenuto di lattosio è un perfetto sostituito del suo omonimo tradizionale per la preparazione di ogni genere di prodotto da forno, come biscotti e torte di qualsiasi natura. Si otterranno in questo modo alimenti più leggeri e facili da digerire e questo senza alcun aggravio di spesa, dato che il latte ad alta digeribilità ormai costa come quello tradizionale.


Latte a basso contenuto di lattosio: L'intolleranza

Intolleranza lattosio Tutti i soggetti, crescendo, sono in qualche modo intolleranti al lattosio. Con la crescita, infatti, l’enzima responsabile della digestione del latte viene a mancare, determinando quei fastidiosi sintomi gastro intestinali. L’industria alimentare ci viene in soccorso, realizzando il latte a basso contenuto di lattosio con un procedimento molto semplice ed efficace. Viene infatti addizionato il latte tradizionale con la lactasi, che provvede alla scissione degli zuccheri che diventano in questo modo più digeribili e facilmente assimilabili dall’organismo, lasciando lontani i disturbi. La produzione ed i costi sono ormai ampiamente compensati dalla larga domanda che esiste per questo prodotto, che è possibile reperire anche in formato fresco direttamente nel banco frigo di ogni supermercato. Ed il prezzo è quasi pari a quello di un normale latte di qualità.


Guarda il Video

COMMENTI SULL' ARTICOLO