Proteine del latte intolleranza

Cos'è la proteine del latte intolleranza

L'intolleranza alle proteine ​​del latte è una reazione anomala del sistema immunitario del corpo alle proteine presenti nel latte vaccino, che si verifica soprattutto, ma non solo, nei bambini al primo anno di vita, quando viene sospeso l'allattamento materno e viene introdotto il latte di mucca. Proteine del latte intolleranza non va confusa con l'intolleranza al lattosio: quest'ultima infatti dipende non dal sistema immunitario, ma dalla mancanza di un enzima, la lattasi, che ci permette di digerire il lattosio. L'allergia alle proteine del latte, invece, si verifica quando il nostro organismo reagisce a una o più proteine del latte: la caseina e le lattoglobuline (beta-lattoglobulina e alfa-lattalbulmina). Il sistema immunitario le interpreta come minacce all'organismo e rilascia sostanze chimiche, come le istamine, che attivano i sintomi di una reazione allergica.
Intolleranza alle proteine del latte

Scitec Nutrition 100% Whey Protein Professional Ls, 920 grammi, Cioccolato

Prezzo: in offerta su Amazon a: 23,5€
(Risparmi 22,18€)


I sintomi dell'intolleranza alle proteine del latte

I sintomi dell'intolleranza al latte I sintomi dell'intolleranza alle proteine del latte possono essere simili a quelli dell'intolleranza al lattosio, cosa che può creare difficoltà di diagnosi. E' possibile che si manifesti meteorismo, diarrea, gonfiore addominale, reflusso, crampi. Tuttavia, dal momento che l'allergia al latte vaccino coinvolge il sistema immunitario, i soggetti allergici mostreranno anche i sintomi tipici di un'allergia, come prurito, dermatite, asma, tosse, rinite, fino ad arrivare allo shock anafilattico, tutti segnali che invece non compaiono in chi è intollerante al lattosio. Inoltre, se si è allergici, basta una piccola quantità di proteine ​​del latte vaccino a stimolare la risposta del sistema immunitario. Al contrario, chi è intollerante al lattosio può spesso mangiare piccole quantità di prodotti lattiero-caseari senza manifestare alcun sintomo. In ogni caso, è bene non azzardare diagnosi ma, se si sospetta un'intolleranza alle proteine del latte, svolgere opportune analisi cliniche.

  • Latte e derivati Adottare una dieta priva di lattosio e proteine del latte può essere una scelta dettata da ragioni etiche o una necessità scaturita da intolleranze o vere e proprie allergie. Quale che sia la motivazi...
  • Contenitore latte supermecati Il latte intero biologico è un prodotto che sta prendendo sempre più piede all'interno dei supermercati e delle case degli italiani. Questo tipo di prodotto, come tutti quelli che riguardano il mondo ...
  • Torta salata Tra le ricette senza latte e latticini più buone e famose vi è la torta salata agli spinaci. Ingredienti: - 2 confezioni di pasta brisé senza burro- 400 gr. di spinaci- 1 uovo- 150 gr. di pros...
  • Meringhe Le meringhe sono i dolci senza latticini più famosi. Esse si adattano davvero a qualsiasi esigenza: sono, infatti, perfette da servire come dessert a fine pasto ma sono ottime anche per la merenda pom...

VITACONCEPT PROTEIN 4 PLUS Fragola - Proteine siero di latte/soia/uova - combustione grassi - 1000g

Prezzo: in offerta su Amazon a: 28,9€


Eliminare il latte vaccino dalla dieta

Allergia al latte vaccino Una volta diagnosticata la proteine del latte intolleranza è bene eliminare del tutto ogni tipo di latticini dalla propria dieta, ricordando che anche una minima ingestione di proteine del latte può scatenare la reazione allergica. La maggior parte delle persone allergiche al latte vaccino reagiscono anche a quello di pecora, di capra e di bufala. Eliminare il contatto con gli allergeni del latte, però, può essere complicato per molte ragioni: le proteine ​​del latte vaccino sono presenti oltre che nei derivati del latte, come il burro e i formaggi, spesso anche in alimenti come prodotti da forno, caramelle, cioccolato e altri prodotti non caseari come il prosciutto cotto. Prima di consumare qualsiasi alimento confezionato, pertanto, va attentamente studiata l'etichetta, per vedere se non indichi la presenza di latte e proteine del latte.


Proteine del latte intolleranza: Come sostituire il latte vaccino

Latte soia Latte e latticini sono una parte importante della nostra dieta, perché forniscono molte sostanze nutritive tra cui proteine , minerali come calcio e fosforo, e vitamine ( A e B 12) , essenziali per la crescita, per la salute delle ossa dei denti e dell'organismo in genere. Per una dieta che sia nutrizionalmente completa, in caso di intolleranza alle proteine del latte, c'è bisogno pertanto di sostituire il latte con alimenti che, presentando gli stessi valori nutritivi, non presentino il rischio di reazioni allergiche. Per fortuna, oggi sono molti i prodotti alternativi al latte di mucca, come il latte di soia, in primis, ma anche di riso, avena, canapa, mandorla, nocciola, quinoa, che sono tutti a base di proteine vegetali. A basso contenuto calorico, questi tipi di latte vegetale sono spesso addizionati con calcio e vitamine perché siano più completi dal punto di vista nutrizionale.


Guarda il Video

COMMENTI SULL' ARTICOLO