Gallette azzime

Curiosità sulle gallette azzime

Le gallette azzime, grazie alla loro semplicità di produzione, rappresentano la prima forma di pane biologico conosciuta dall'uomo. Sono il risultato di un impasto veloce ottenuto mischiando la farina con l'acqua che, successivamente, verrà sottoposto ad una breve cottura. Oggi le gallette azzime si cuociono in forno, in padella antiaderente, sulla piastra; un tempo si utilizzavano pietre arroventate o si impiegava la cenere calda. Le gallette azzime per la loro "purezza" hanno una grande valenza sia nella religione cristiana sia nella religione ebraica. Le ostie impiegate nelle celebrazioni religiose cristiane sono una variante delle gallette azzime; gli ebrei consumano le gallette azzime durante la settimana di pasqua. Una variante delle gallette azzime, cotta su pietre arenarie scaldate con il fuoco, è l'alimento principale della dieta di alcune popolazioni indigene del Canada e dell'America settentrionale.
Gallette azzime

Nutri Free Panfette Pane Casereccio - 3 Confezioni da 4 x 300 g, Senza glutine

Prezzo: in offerta su Amazon a: 14,97€


Le gallette azzime: ricetta base

Gallette fatte in casa La ricetta base delle gallette azzime è molto semplice. Gli ingredienti sono due: la farina e l'acqua. Anche le proporzioni sono facilmente ricordabili: l'acqua deve essere sempre la metà in peso della farina. Quindi, ad esempio, se la farina sarà 500 gr, l'acqua dovrà essere 250 gr. In un recipiente versiamo la farina e piano piano aggiungiamo l'acqua. Mescoliamo con l'aiuto di una forchetta e poi procediamo impastando con le mani. Dopo qualche minuto, quando l'impasto sarà divenuto omogeneo (ricordiamo che per le gallette azzime l'impasto deve essere di una certa durezza), lo dividiamo in piccole palline che andremo a lavorare con un mattarello. I dischi così ottenuti sono pronti per la cottura. Se scegliamo di cuocerli in padella, dobbiamo procurarcene una antiaderente e quando sarà ben calda possiamo riporveli direttamente, girandoli dopo 5 minuti. Se, invece, la cottura avverrà nel forno, dopo averlo riscaldato alla temperatura di 180°C, disponiamo i dischi su di una teglia con carta da forno e cuociamoli per 15 minuti.

  • Gallette di riso Demonizzare un prodotto è sempre (o quasi) sbagliato e sulle gallette, i classici sostituti dietetici del pane, se ne sono dette tante. In realtà, come qualsiasi altro prodotto in commercio, anche le ...
  • Pane azzimo biologico Con il termine biologico si indicano tutti quei prodotti coltivati secondo le tecniche agronomiche che non utilizzano sostanze chimiche e questo li rende prodotti più sani e sicuri degli altri. Il pan...
  • Semi amaranto Prima di applicarvi con creatività e metodo nella panificazione tramite farina celiaci, è opportuna la scelta più idonea finalizzata al prodotto finale che vorrete ottenere. Pane o pizza, il mercato o...
  • Esame intolleranze alimentari La dieta senza glutine e lattosio è adatta a tutti coloro che non riescono a tollerare gli alimenti suddetti. In particolare, il glutine è una proteina presente in molti cereali, come il frumento, il ...

Nutri Free Panino Hamburger - 6 x 180 g, Senza glutine

Prezzo: in offerta su Amazon a: 16,74€
(Risparmi 0,66€)


Le gallette azzime: variante

Gallette azzime La ricetta base delle gallette azzime può essere fantasiosamente interpretata secondo i gusti e le esigenze nutrizionali di ognuno. Si può scegliere qualsiasi tipo di farina; da quelle tradizionali di grano, a quelle più alternative come la farina di farro, di kamut o la farina integrale. Ma si può anche realizzare gallette azzime gluten free impiegando farine senza glutine come quelle a base di mais e riso o la farina grano saraceno. Individuata la farina che più ci aggrada, le gallette azzime possono essere arricchite aggiungendo olio extra vergine di oliva e/o sale all'impasto. Per i palati più esigenti, consigliamo di impiegare anche spezie come la curcuma, il curry, la paprika o cospargere le gallette azzime con semi di sesamo, di segale o anche con rosmarino dopo averle unte con olio EVO. Chi volesse, invece, gustare le gallette azzime in una versione più morbida e soffice, può aggiungere all'impasto un agente lievitante tra i tanti in commercio. In questo caso, la cottura deve attendere almeno un'oretta.


Gallette azzime: Valori nutrizionali e consumo

Variante dolce Le gallette azzime tradizionali in media hanno un peso che va da 17 a 20 grammi. Ogni galletta ha un contenuto calorico pari a 73 kcal; 2 è la percentuale di grassi contenuta, 84 quella di carboidrati, 14 quella delle proteine. Sono povere di fibre, zuccheri e sodio. Ovviamente, questi valori sono suscettibili di forti variazioni nel caso in cui la ricetta base venga fortemente alterata con l'aggiunta di olio, sale o dall'impiego di altre farine. Le farine integrali, ad esempio, sono molto ricche di fibre, quindi le gallette azzime con queste farine sono altamente consigliate a quanti abbiano problemi di motilità intestinale. In generale, le gallette azzime possono essere consumate da chiunque in alternativa al pane o ai crackers. In commercio sono disponibili in confezioni singole che possono essere portate sempre dietro e consumate all'occorrenza; sono un leggero snack rompi fame. Consumate con marmellata, confetture, miele o cioccolata liquida sono molto gustose anche per la colazione.



COMMENTI SULL' ARTICOLO