Alimenti celiaci

Gli alimenti celiaci e l'intolleranza

Quando si parla di alimenti celiaci ci si riferisce ad un particolare segmento dell’industria alimentare che produce alimenti privi di glutine. Si tratta di una proteina che non viene tollerata da determinati soggetti, identificati come celiaci e che può dar luogo a sintomi anche molto invalidanti, come vomito e diarrea persistenti, che portano spossatezza ed un calo dell’idratazione. Fortunatamente l’industria alimentare, oggi, produce prodotti privi di glutine che sono di altissima qualità, con un gusto del tutto simile, se non addirittura migliore, di quelli tradizionali. È inoltre possibile realizzare gli stessi alimenti anche nella comodità della propria cucina, grazie alla disponibilità di moltissime materie prime che sono prive della proteina incriminata. Basta pensare al numero di farine che sono state riscoperte e che permettono la realizzazione di piatti davvero eccellenti.
Scaffale dedicato ai celiaci

Zer% Glutine Fusilli ai 3 Cereali - 500 gr - [confezione da 4], Senza glutine

Prezzo: in offerta su Amazon a: 15,28€


La celiachia come malattia

Visita medica Si tratta di una intolleranza alimentare che è piuttosto diffusa tra la popolazione italiana. Si stima un campione del 30% della cittadinanza, che soffre di questa particolare affezione. L’industria alimentare è da anni impegnata nel migliorare i processi produttivi garantendo ad oggi alimenti celiaci di ottima qualità e gusto, che si ripercuote in una migliore qualità della vita per i soggetti intolleranti. Ma sembra che vi sia ancora una scarsa conoscenza dei sintomi e dei segnali di allarme che l’organismo lancia in caso di intolleranza al glutine. Per questo secondo molte associazioni che sostengono la ricerca, i colpiti da questo morbo sarebbero molti di più rispetto a quelli che attualmente possono vantare una diagnosi certa. Una corretta informazione a fini preventivi è infatti invocata da più parti.

  • Grano glutine La celiachia è un'intolleranza molto diffusa e, se non controllata, anche molto pericolosa. Infatti questa comporta un'infiammazione dell'intestino tenue nel momento in cui il glutine viene a contatto...
  • 'Gluten free' e prodotti per celiaci on line La celiachia è un'infiammazione cronica dell'intestino tenue provocata dall'intolleranza al glutine. Il glutine è una proteina contenuta nei cereali come frumento, orzo, farro, segale, kamut, avena e ...
  • Stop al glutine La celiachia è una infiammazione cronica dell'intestino scatenata dall'ingestione prolungata di glutine. Colpisce unicamente i soggetti che vi sono geneticamente predisposti ma, nell'ultimo periodo, s...
  • Disturbo nell'intestino tenue La dieta senza glutine è una dieta che deve essere prescritta e seguita in particolare dai soggetti celiaci. I celiaci sono soggetti affetti dalla celiachia, disturbo alimentare relativo al mal'assor...

Zer% Glutine Farfalle di Riso Integrale - 3 pezzi da 500 g [1500 g]

Prezzo: in offerta su Amazon a: 11,85€


Gli alimenti celiaci riscoperti

Farina di canapa sativa La ricerca verso alimenti celiaci sempre più gradevoli dal punto di vista del gusto, ha portato alla scoperta ed alla riscoperta di farine molto particolari, con le quali si possono preparare piatti prelibati. La farina di mais, per esempio, è stata riscoperta e valorizzata. Oggi viene infatti utilizzata anche per produrre pasta e pane. Per la pasticceria e la panificazione anche la farina di riso rappresenta un eccellente surrogato a quelle tradizionali e permette la preparazione di dolci soffici e gustosi. La farina di canapa sativa poi ha rappresentato davvero una novità nel panorama gastronomico italiano. Con un gusto che ricorda la frutta in guscio è ideale per arricchire qualsiasi preparazione da forno, ma anche per frullati e preparati per gli sportivi. È infatti un alimento ad alto indice proteico.


Alimenti celiaci: Il costo dei prodotti

Farina ceci Gli alimenti celiaci sono stati per lungo tempo davvero molto costosi, ed hanno costretto coloro che sono affetti da questa intolleranza, talvolta, a rivolgere addirittura lo sguardo all’estero per poter comperare delle materie prime a prezzi accettabili. Tuttavia nel tempo, grazie anche alla crescente domanda, si è ottenuto un contenimento dei prezzi, al punto che oggi le materie prime per celiaci costano quanto i prodotti tradizionali. Inoltre la ricerca alimentare ha ridato dignità a prodotti eccellenti, ormai dimenticati, come i lupini, i ceci ed il grano saraceno. Si è arrivati al paradosso che l’alimentazione senza glutine è diventata una moda che coinvolge anche i soggetti non intolleranti, come denunciato più volte dai media specializzati. Il glutine, invece, non dovrebbe essere sottratto alla dieta se non in quei casi in cui è il medico a stabilirlo.



COMMENTI SULL' ARTICOLO