Mascara Vegan

Cos'è il mascara vegan

Un prodotto vegan non contiene alcun ingrediente di origine animale e nessun ingrediente che sia stato precedentemente testato sugli animali. A differenza di quello che utilizziamo di solito, il mascara vegan non contiene ingredienti come cera d'api, cocciniglia, vari polimeri, ossido di ferro, talco, diossido di titanio e altri elementi chimici spesso dannosi per la salute e crudeli nei confronti degli animali. La ricetta del mascara vegan li sostituisce con ingredienti del tutto naturali, come la carnauba, la cera d'api sintetica, l'olio di cocco e pigmenti naturali come quello proveniente dal carbone di quercia Ubame. Il risultato è ottimo: al livello estetico le differenze sono impercettibili, ma al livello ambientale fa davvero una grande differenza.
Mascara vegan

Mascara Vegan e Organic Nero Con Olio di Argan - Migliore Naturale, La Crudeltà Free, Allungante, Volumizzante, a Prova di Sbavature, Ipoallergenico a Base d’Acqua per Occhi Sensibili e Ciglia Corte

Prezzo: in offerta su Amazon a: 16,49€


Perché scegliere il mascara vegan

Colorante proveniente dalla cocciniglia Le scelte vegane vanno ben oltre il semplice controllo del cibo, ma queste si estendono anche al campo della moda e della cosmesi. La prima ragione per cui è importante prediligere una tipologia di mascara vegan è quella di preservare il benessere degli animali. Molti sono gli animali che vengono uccisi per ricavare prodotti cosmetici, i primi a rischio sono insetti come la cocciniglia da cui si ricava un colorante molto diffuso; altrettanti sono gli animali maltrattati su cui vengono effettuati test di tossicità, per altro neppure totalmente affidabili. Inoltre risulta che il mascara tradizionale sia il prodotto per il make up meno tollerato ed il primo ad essere sconsigliato in caso di dermatite da cosmetici. Il rischio di allergie e dermatiti si riduce ampiamente con l'uso del mascara vegan, grazie ai suoi ingredienti totalmente naturali e biologici.

  • Hummus ceci L'hummus di ceci è un ottimo antipasto senza glutine e lattosio, adatto anche ai vegani. L'hummus è un piatto molto diffuso in Medio Oriente, grazie al suo gusto unico e ai suoi ingredienti sani e gen...
  • Besciamella padella La besciamella classica prevede l'utilizzo di latte vaccino che puoi sostituire egregiamente con il latte di soia, ma anche di farina di frumento e di burro vaccino. Al posto di quest'ultimo grasso sa...
  • Prosciutto crudo Può capitare, per chi soffre di intolleranza al lattosio, di star male mangiando un semplice panino al prosciutto cotto. Questo succede perché molti insaccati vengono trattati con il lattosio, utilizz...
  • Bimby robot Alzi la mano chi non ha mai sentito parlare almeno una volta del Bimby. Oggi è difficile trovare una casa senza questo utilissimo robot multifunzione, che offre una preziosa mano di aiuto in cucina. I...

Lavera Deep Darkness Mascara Intense Black - 13 ml.

Prezzo: in offerta su Amazon a: 9,99€


Come riconoscere il mascara vegan

Alcune certificazioni riconosciute Per essere sicuri che il nostro mascara vegan sia autentico è necessario saper riconoscere gli ingredienti dichiarati e, per un'ulteriore sicurezza, cercare sulla confezione marchi di garanzia, come quello ICEA (Istituto Certificazione Ambientale e Etica). La certificazione ICEA assicura che il prodotto sia privo di sostanze chimiche dannose per l'uomo, gli animali e per l'ambiente attraverso scrupolosi test dermatologici e microbiologici. Il marchio ICEA certifica oltre 170 aziende e 3000 prodotti ed riconosciuto a livello internazionale. Oltre alle sostanze contenute nel mascara stesso, i prodotti vegan prestano una grande attenzione anche all'imballaggio e agli accessori presenti nella confezione che sono ricavati da materiali riciclati e eco-sostenibili.


Mascara Vegan: La varietà dei mascara vegan

Vari tipologie di mascara vegan Benché la produzione dei mascara vegan sia di recente diffusione, le case produttrici di questo cosmetico assicurano al consumatore un notevole margine di scelta. Sono, infatti, tantissime le tipologie esistenti entro le quali ciascuno sceglie a seconda dei proprio gusti e delle proprie esigenze. Esistono i mascara vegan waterproof, che assicurano un'ottima resistenza all'acqua; quelli che donano alle ciglia volume e spessore e quelli che conferiscono invece lunghezza; quelli incurvanti; quelli curativi, che aiutano la resistenza delle ciglia; e infine anche quelli colorati, oltre al nero possiamo infatti trovarne di marroni, viola o blu.



COMMENTI SULL' ARTICOLO